Frasi di Roberto Gervaso

201/770

Che cerca alibi non ha trovato se stesso.

202/770

La donna che ci dà ragione quando abbiamo torto, lo fa a ragion veduta.

203/770

Ansioso è chi, guardando l'orologio, si domanda se è presto o se è tardi.

204/770

"L'appetito vien mangiando". Ma anche vedendo mangiare gli altri.

205/770

Ci sono cose che facciamo non solo perchè ci procurano piacere, ma anche perchè suscitano invidia.

206/770

Ci sono due modi per sfidare il pericolo: o con grande coraggio o con grandi pannoloni. Nel primo caso, ci si fa sotto; nel secondo, la si fa sotto.

207/770

Lo spirito si accontenta di poco. Ma quanto gli costa questo poco!

208/770

Dio, che ha prodotto in serie la maggior parte delle creature, ne ha plasmate alcune con criteri artigianali. Quelle portando la sua sigla; queste, la sua firma. Ecco perchè sono più belle.

209/770

Ci si bacia sulla bocca non perché sia più eccitante, ma solo perchè è più comodo.

210/770

È più facile far rinascere un amore che un'amicizia.

211/770

L'evoluzione dell'umanità presuppone l'evoluzione di tutti i singoli individui.

212/770

Il moralista, specie se barbuto, pescando nel torbido e insinuando sospetti, chiede chiarezza e invoca pulizia.

213/770

Per i più la vita è una roulette russa con la pistola scarica.

214/770

Per amere Dio non bisogna amare troppo se stessi.

215/770

Non ho né una buona né una cattiva reputazione. Semplicemente, non ho alcuna reputazione.

216/770

Ci sono donne che chiedono, altre che estorcono. Le prime sono delle questuanti; le seconde, delle potenziali padrone.

217/770

La donna perde la ragione sempre a ragion veduta.

218/770

Ha molte doti. Peccato che faccia tanta fatica a rivelarle.

219/770

C'è un'unica obiettività: quella involontaria.

220/770

L'avaro sogna un futuro che non vedrà mai.

221/770

Diogene cercava l'uomo. Se l'avesse trovato, nessuno, oggi, si ricorderebbe di lui.

222/770

"Siate seri" disse Garibaldi ai romani che, neppure in quell'occasione, lo presero sul serio.

223/770

L'aereo decolla, e noi vorremmo penetrare la signora che ci siede davanti.

224/770

L'egalitarismo è l'uguaglianza a tutti i costi.

225/770

"Cherchez la femme". Ma a scovarci sarà sempre lei.

226/770

Non è vero che la donna tradisce solo per amore. Tradisce anche per curiosità, per noia, per vendetta. Esattamente come l'uomo.

227/770

I moralisti non hanno ideali, ma solo fini. Quasi sempre inconfessabili.

228/770

Non mi sento mai bene. Vivrò sicuramente più a lungo.

229/770

Il vento fa il solletico al cipresso che, però, non ha alcuna voglia di ridere.

230/770

L'umorismo è l'arte di mettere i brividi alla malinconia.

231/770

La speranza è una fiducia non scevra di dubbi.

232/770

Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Purché s'accontenti.

233/770

Quando diciamo ad una donna: "Devo trovare me stesso", significa che ne abbiamo già trovata un'altra.

234/770

Ho sognato che sognavo a occhi aperti.

235/770

Anche in un mucchio di foglie secche, in una manciata di polvere, nella carcassa di un avvoltoio scopro Dio.

236/770

A mia madre e a mio padre devo la vita. Ed è la piuù piccola cosa che devo loro.

237/770

La differenza tra la buona pubblicità e la cattiva è che, entrate tutt'e due nelle nostre case, la seconda ci esce dagli occhi.

238/770

Sa dove vuole arrivare, ma non sa da dove partire.

239/770

Col passare del tempo, i peccati della carne, più che rimorsi, mi procurano ineffabili rimpianti.

240/770

Gli anni passano, anzi volano, eppure è come se vivessi da sempre.

241/770

Soffiamo sulla brace dei nostri desideri sperando che non si riaccendano.

242/770

Più che un dono del caso, la fortuna è un suo capriccio.

243/770

L'Italia è un Paese di cosche che si combattono in nome di tutto ciò che non sono, né potrebbero essere, pena la perdita del loro potere e prestigio.

244/770

Gli amanti si dicono tutti le stesse cose. Anche per questo tutti gli amori finiscono nello stesso modo.

245/770

È così stupido che non riesce nemmeno a dimostrarlo.

246/770

La donna crede più alle proprie bugie che alle verità dell'uomo.

247/770

Le cattive abitudini ci rendono sopportabili le buone.

248/770

Come rinfrancano lo spirito i peccati della carne!

249/770

Il sole si alza dopo aver messo a letto la luna.

250/770

Diffidate di chi non ha nemici: non sarà mai un vero amico.


Biografia di Roberto Gervaso