Biografia di John Wooden

John Wooden
Nazione: Stati Uniti d'America    
John Robert Wooden nacque a Hall, Indiana il 14 ottobre 1910 e morì Los Angeles il 4 giugno 2010. Fu giocatore e allenatore di pallacanestro.

Giocò a livello universitario presso la Purdue University; durante quel periodo fu chiamato "The Indiana Rubber Man" per la sua abilità nell'evitare i contatti e la sua flessibilità sul campo.
Dopo la laurea, Wooden intraprese una breve carriera professionistica come giocatore, ma presto si dedicò all'insegnamento e all'allenamento.

Nel 1948, divenne l'allenatore capo della squadra di basket della UCLA (Università della California, Los Angeles), e iniziò una straordinaria carriera. Guidò la squadra della UCLA a una striscia di vittorie senza precedenti. Tra il 1967 e il 1973, la squadra vinse sette titoli nazionali consecutivi. Questa serie di successi è stata definita "L'era dei titoli di Wooden". La squadra UCLA è diventata nota come gli "UCLA Bruins" e ha incluso giocatori leggendari come Lew Alcindor (successivamente noto come Kareem Abdul-Jabbar) e Bill Walton.

Wooden era noto non solo per i suoi successi, ma anche per il suo approccio filosofico all'allenamento. Incoraggiava la disciplina, l'etica del lavoro, l'integrità e l'impegno individuale. Il suo "Pyramid of Success" (Piramide del Successo) è un famoso modello che integra aspetti della vita e della leadership con l'approccio sportivo.

Si ritirò dall'allenamento nel 1975, dopo la sua ultima vittoria al torneo NCAA. Dopo il ritiro, continuò a essere coinvolto nel mondo del basket e si dedicò a scrivere libri sulla leadership e la filosofia.
Con un record di dieci titoli della Division I NCAA conquistati, egli è stato il tecnico più vincente nella storia del basket collegiale statunitense e il primo personaggio nella storia ad essere eletto nella Basketball Hall of Fame sia come giocatore che come allenatore.


Frasi di John Wooden

Abbiamo un totale di 111 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

Disciplina te stesso, così non dovranno farlo gli altri.


Le trovi comunque tutte qui di seguito.

Pagina:    1 - 2 - 3