Frasi di Voltaire

1/110

I calunniatori sono come il fuoco che annerisce il legno verde non riuscendo a bruciarlo.

2/110

La maniera in cui si digerisce decide quasi sempre del nostro modo di pensare.

3/110

Un uomo è libero nel momento in cui desidera esserlo.

4/110

Ama la verità ma perdona l'errore.

5/110

L'arte della medicina consiste nel divertire il paziente mentre la natura cura la malattia.

6/110

Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi risponderà che è la femmina del rospo.

7/110

Giudica un uomo dalle sue domande piuttosto che dalle sue risposte.

8/110

Si diventa vecchi quando i rimpianti superano i sogni.

9/110

Gli uomini discutono, la natura agisce.

10/110

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa sta dicendo: questa è la filosofia.

11/110

Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle.

12/110

Les sorcières ont cessé d'exister quand nous avons cessé de les brûler.

13/110

Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.

14/110

Le travail éloigne de nous trois grands maux : l'ennui, le vice et le besoin.

15/110

Se non si è sensibili, non si è mai sublimi.

16/110

Si l'on n'est pas sensible, on n'est jamais sublime.

17/110

Parliamo sempre male quando non abbiamo niente da dire.

18/110

On parle toujours mal quand on n'a rien à dire.

19/110

Chi non ha bisogno di niente non è mai povero.

20/110

Qui n'a besoin de rien n'est jamais pauvre.

21/110

I francesi non sono fatti per la libertà: ne abuserebbero.

22/110

Les Français ne sont pas faits pour la liberté: ils en abuseraient.

23/110

La consolazione della vecchiaia è rendere felici i giovani.

24/110

La consolation de la vieillesse est de rendre la jeunesse heureuse.

25/110

Le debolezze degli uomini sono la forza delle donne.

26/110

Les faiblesses des hommes font la force des femmes.

27/110

La sfortuna di alcuni fa la felicità di altri.

28/110

Le malheur des uns fait le bonheur des autres.

29/110

È pericoloso avere ragione quando il governo ha torto.

30/110

Il est dangereux d'avoir raison lorsque le gouvernement a tort.

31/110

Dire i segreti degli altri è un tradimento, dire i propri è una stupidata.

32/110

Dire le secret d'autrui est une trahison, dire le sien est une sottise.

33/110

È meglio rischiare di salvare un colpevole piuttosto che condannare un innocente.

34/110

Il vaut mieux hasarder de sauver un coupable que de condamner un innocent.

35/110

La bellezza piace agli occhi, la dolcezza incanta l'anima.

36/110

La beauté plaît aux yeux, la douceur charme l'âme.

37/110

L'amicizia di un grande uomo è una benedizione degli dei.

38/110

L'amitié d'un grand homme est un bienfait des dieux.

39/110

La specie umana è l'unica che sa che dovrà morire.

40/110

L'espèce humaine est la seule qui sache qu'elle doit mourir.

41/110

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa.

42/110

Il est bien difficile, en géographie comme en morale, de connaître le monde sans sortir de chez soi.

43/110

La felicità è spesso la sola cosa che si può dare senza averla, ed è donandola che la si acquisisce.

44/110

Le bonheur est souvent la seule chose qu'on puisse donner sans l'avoir, et c'est en le donnant qu'on l'acquiert.

45/110

A corte, figlio mio, l'arte più necessaria non è parlare bene, ma saper tacere.

46/110

A la cour, mon fils, l'art le plus nécessaire N'est pas de bien parler, mais de savoir se taire.

47/110

La vita è troppo breve, il tempo troppo prezioso, per dire cose inutili.

48/110

La vie est trop courte, le temps trop précieux, pour dire des choses inutiles.

49/110

L'arte del governare consiste nel prendere più denaro possibile a una categoria di cittadini per darlo a un'altra.

50/110

L'art de gouverner consiste à prendre le plus d'argent possible à une catégorie de citoyens afin de le donner à une autre.


Biografia di Voltaire