Biografia di Paul Verlaine

Paul Verlaine
Nazione: Francia    
Paul-Marie Verlaine nacque a Metz, Francia il 30 marzo 1844 e morì a Parigi il giorno 8 gennaio 1896. Fu un poeta.

Dopo una gioventù segnata da tensioni familiari, studiò legge a Parigi, ma la sua vera passione era la poesia. Durante questi anni, si avvicinò al poeta simbolista Charles Baudelaire e fece parte di un gruppo di giovani poeti noto come Parnassiani.
Nel 1870 sposò Mathilde Maute, ma il matrimonio fu segnato da difficoltà finanziarie, abuso di alcol e litigi coniugali. Questi problemi influenzarono la sua produzione poetica e la sua vita.

Uno degli eventi più significativi della sua vita fu l'incontro con Arthur Rimbaud, un giovane poeta di grande talento e personalità vivace. La loro relazione divenne agitata e passionale, portando a momenti di ispirazione artistica ma anche a frequenti scontri e disordini. Rimbaud ebbe un impatto profondo sulla vita e sull'opera di Verlaine, stimolando cambiamenti nelle sue prospettive poetiche.

La relazione tumultuosa con Rimbaud raggiunse l'apice nel 1873 quando Verlaine lasciò la moglie per seguire il giovane poeta. Questo comportò uno scandalo nella società dell'epoca e portò alla prigione di Verlaine per oscenità e indecenza. Durante la detenzione, Verlaine si convertì al cattolicesimo.
Dopo essere uscito di prigione, cercò di ridare un po' di stabilità alla sua vita, ma non riuscì a liberarsi dalla dipendenza dall'alcol. Continuò a scrivere poesie, anche se la sua produzione fu più discontinua e la sua vita tumultuosa gli guadagnò il titolo di "poeta maledetto," una figura romantica che ha affrontato le contraddizioni e i tormenti della vita con una poesia profondamente personale e innovativa, ma morì in miseria l'8 gennaio 1896.


Frasi di Paul Verlaine

Abbiamo un totale di 6 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

Uniti dal più forte, dal più caro legame, e inoltre ricoperti di una dura corazza, sorrideremo a tutti senza paura alcuna.


Leggi le frasi di Paul Verlaine