Biografia di Friedrich Nietzsche

Friedrich Nietzsche
Nazione: Germania    
Friedrich Wilhelm Nietzsche nacque a Röcken, ora in Germania, allora in Prussia, il 15 ottobre 1844 e morì a Weimar, Germania il 25 agosto 1900. Fu filosofo, poeta, saggista e compositore.
Studiò all'Università di Bonn e a quella di Lipsia. Rimase affascinato dall opere di Platone, ma ancor più da quelle di Ralph Waldo Emerson e di Schopenhauer. Successivamente ottenne una cattedra di lingua e letteratura greca a Basilea. Ebbe contatti con Wagner e la di lui moglie Cosima, ma i rapporti si incrinarono tempo dopo. All'età di 34 anni cominciò ad avere problemi di salute (emicranie) per cui lasciò l'insegnamento, vivendo della modesta pensione maturata fino ad allora e spostandosi costantemente di città in città, comprese Genova e Rapallo. Conobbe, a Roma, una giovane studentessa russa di nome Lou von Salomé ma quando questa sposò un altro, la delusione lo spinse a dedicarsi alacremente alla stesura di Così parlò Zarathustra.
Nel 1888 si spostò a Torino dove scrisse le sue opere più importanti: Il crepuscolo degli idoli, Ecce homo e L'Anticristo. L'anno successivo iniziò il suo tracollo mentale, probabilmente dovuto ad una malattia ereditaria allora sconosciuta (arteriopatia cerebrale) anche se alcuni ipotizzano fosse dovuto all'immenso sforzo creativo degli anni precedenti. Nonostante si fosse sempre dichiarato ateo, fu sepolto con cerimonia religiosa per volontà di parenti e amici.


Frasi di Friedrich Nietzsche

Abbiamo un totale di 20 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

È mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi.


Leggi le frasi di Friedrich Nietzsche