Frasi di Roberto Gervaso

1/770

La politica è l'arte di impedire agli avversari di fare la loro.

2/770

Il più grande alleato della moda è il conformismo.

3/770

Uccide l'amore più la noia che il tormento.

4/770

Donne: diavoli senza i quali la vita sarebbe un inferno.

5/770

Ci sono donne che si fanno attendere anche quando arrivano puntuali.

6/770

Nessuno è così intelligente da credersi meno intelligente di chi è più intelligente di lui.

7/770

Niente mi fa perdere la pazienza più di chi ne ha troppa.

8/770

Un governo d'onesti è come un bordello di vergini.

9/770

La verità è più facile dirla che conoscerla.

10/770

A letto si può dire tutto ma, dopo averlo detto, è meglio dimenticarlo.

11/770

L'ozio è il padre di quei vizi che ce lo fanno amare.

12/770

Non sono un genio, ma preferisco non dirlo.

13/770

Chi dice sempre la verità non sa quel che l'aspetta.

14/770

"Anno nuovo, vita nuova": che balla!

15/770

Nessuno vuole esser giudicato per quello che veramente vale. Tutti vogliono essere giudicati per quello che credono di valere.

16/770

La mente umana è come avvolta in una misteriosa corteccia che mai riuscirà a incidere.

17/770

Fra le braccia di una donna mi sento un ostaggio. Fra le sue gambe, un conquistatore.

18/770

"Chi cerca trova". Ma quasi mai quello che cerca.

19/770

Si può vivere con gli altri, ma si sopravvive solo con se stessi.

20/770

La vita: una partita a scacchi o a bocce?

21/770

Ci adattiamo a tutto. Ma guai a saperlo prima!

22/770

Quando una donna virtuosa mi si concede, mi domando cos'è la virtù.

23/770

La piccola nuvola vorrebbe far pipì, ma si vergogna.

24/770

I peccati della carne sono la grande risorsa dei vegetariani.

25/770

"Chi si accontenta gode". Ma chi lo dice?

26/770

Ho sognato che facevo l'amore con una sirena, ma non ricordo come.

27/770

Tutto è possibile. Meno l'impossibile.

28/770

La sua intelligenza ha molti limiti; il maggiore è quello di non riconoscerli.

29/770

L'aggettivo: abito di gala del sostantivo.

30/770

Per dormire sonni tranquilli bisogna innanzi tutto avere sonno.

31/770

Chi ama il prossimo suo come se stesso, o non conosce abbastanza il prossimo o non ama abbastanza se stesso.

32/770

La cosa che più temiamo è la morte, di cui non sappiamo nulla. Ma è proprio per questo che la temiamo.

33/770

La caccia alle streghe è la grande specialità delle steghe.

34/770

La nostra borghesia si vergogna soprattutto delle proprie virtù.

35/770

Ci si accontenta non per saggezza, ma per impotenza.

36/770

Il vero miracolo è credere ai miracoli.

37/770

Non chiedetemi di essere migliore di quel che sono: potrei riuscirvi.

38/770

Le ombre della sera mi vengono incontro per augurarmi la buona notte.

39/770

L'apprensivo non sa cosa vuole, e vive nel terrore di saperlo.

40/770

Solo le rose che non colsi non avevano spine.

41/770

Malinconia: una lacrima sul miele.

42/770

L'amore senile comincia con il matrimonio.

43/770

Il conformista non dice quello che pensa, ma quello che gli conviene pensare. Cioè, quello che pensa la maggioranza.

44/770

Quanti amori a prima vista ho perso di vista!

45/770

In Italia, il modo più sicuro per conservare il proprio posto di lavoro è minacciare le dimissioni.

46/770

Sono un cubo, ma vorrei essere una manciata di coriandoli.

47/770

La grande forza di tanti nostri intellettuali è la loro fragilità morale.

48/770

Nessun uomo è uguale all'altro. Ma guai a dirlo.

49/770

Ci si adatta a tutto. Un tutto che non è mai uguale per tutti.

50/770

E se per conoscere l'Aldilà non bastasse nemmeno morire?


Biografia di Roberto Gervaso