Frasi di Roberto Gervaso

551/770

Il cinico ha il coraggio di dire e di fare quello che gli altri vorrebbero dire e fare, ma non dicono né fanno per paura di sembrare cinici.

552/770

La donna che mente, per essere creduta, deve continuare a mentire.

553/770

L'ottimista vede solo il bello. E qui sta il brutto.

554/770

L'affettazione è l'atteggiamento di chi teme di non essere abbastanza educato.

555/770

Il pessimista sa quello che vuole; l'ottimista neppure quello.

556/770

I grandi amori vanno mitigati dai piccoli adulteri.

557/770

A essere se stessi si guadagna tempo e si acquista credito.

558/770

Quanti interessi particolari nascondono quelli generali!

559/770

Rimpiangiamo ciò che non abbiamo fatto e avremmo voluto fare; proviamo rimorso per ciò che abbiamo fatto e avremmo preferito non fare.

560/770

Le restaurazioni sono la specialità degli ex contestatori.

561/770

Il vero signore può anche rubarvi il denaro che avete in tasca, ma non vi chiederà mai quanto ne avete.

562/770

Possono uccidere una democrazia più coloro che ne denunciano gli scandali che gli scandali stessi.

563/770

Sul lungo viale gli alberi si mettono in fila per contarsi meglio.

564/770

Tutte le volte che ho chiesto a una donna cose che avrebbe preferito non darmi, mi è stato poi molto difficile restituirgliele.

565/770

"Siamo nati per morire". Se l'avessi saputo prima!

566/770

Quando lo stupido dice una cosa intelligente, rischi di sentirti stupido anche tu.

567/770

L'esperienza è una luce che si accende quando già si è fatto giorno.

568/770

Si può anche pensare con chiarezza, ma parlare e scrivere con chiarezza è spesso fatale.

569/770

Quanti adulteri non abbiamo commesso per il timore di non poterli ricommettere con lo stesso entusiasmo e con la stessa fortuna!

570/770

La musica è Dio che sorride all'uomo.

571/770

La parola libertà è un formidabile asso nella manica dei demagoghi che, una volta al potere, la denunceranno come licenza, confiscandola.

572/770

Il maggior piacere di certi poveri ssarebbe quello di prestare ai ricchi il poco che hanno.

573/770

Casanova diceva che "la donna gode più dell'uomo perché la festa avviene a casa sua". Ma l'affitto siamo sempre noi a pagarlo.

574/770

Mi accorgo del cielo infinito solo se una rondine ne percorre un tratto.

575/770

E se neppure la morte squarciasse il mistero che l'avvolge?

576/770

Adulti, sì. E anche un po' adulteri.

577/770

Amo mio padre anche perché, forse, avrebbe voluto essere come me.

578/770

La passione è amore con i denti e con le unghie.

579/770

Per quanto tempo potrei amare una donna che non mi ama? Il tempo necessario perchè si renda conto che sbaglia.

580/770

Il coraggio non calcolato è cieca temerarietà.

581/770

Non ho mai visto un uomo a letto con una donna. Se lo vedessi, a sentirmi ridicolo sarei io.

582/770

Com'è difficile credere in Dio, ma anche com'è difficile non crederci!

583/770

Ci sono amori che si spengono come candele e amori che si fulminano come lampadine. I primi ci immalinconiscono, i secondi ci incattiviscono.

584/770

Le donne che sono state di un solo uomo, non l'avranno ingannato, ma sicuramente gli hanno tolto il buonumore.

585/770

L'amore nasce come un mistero e finisce come un arcano.

586/770

I sensi non ingannano. Tutt'al più, vengono meno.

587/770

I giovani sono sempre scontenti; i vecchi, pure. Lo sarebbero anche le persone di mezz'età se non oscillassero fra questi e quelli.

588/770

L'italiano va in guerra solo se è sicuro che l'alleato gliela farà vincere.

589/770

Il politico dice sempre la verità a ragion veduta, mai per amore della medesima.

590/770

Chi s'accontenta gode. Dipende di che cosa.

591/770

Per piacere a una donna bisogna piacere un po' anche alle altre.

592/770

Agonia: l'aperitivo che precede la morte.

593/770

Quando lo stupido cerca di dimostrarci che gli stupidi siamo noi, ci sembra un po' meno stupido.

594/770

A una donna che chiede: "Mi ami?", quanti uomini sanno dire di no?

595/770

In Italia, per essere progressisti, basta criticare chi, non lesinandoti privilegi, ti fa vivere da conservatore.

596/770

La retorica è l'arte di esprimere piccoli concetti con grandi parole.

597/770

Le donne hanno più temperamento che carattere.

598/770

Niente li univa, se non la reciproca diffidenza.

599/770

Se si comincia a dubitare della propria moglie, si finirà con il dubitare di se stessi.

600/770

C'è chi si sposa perché innamorato e chi perché spera d'innamorarsi.


Biografia di Roberto Gervaso