Biografia di Alceo

 Alceo
Nazione: Grecia    
Alceo nacque a Mitilene, Grecia nel 630 a.C. circa ma la data della sua morte è sconosciuta. Fu un poeta.

Appartenente alla classe aristocratica dell'isola di Lesbo, la sua vita fu influenzata dalle vicissitudini politiche dell'epoca. Combatté in alcune battaglie, tra cui la guerra contro Atene e Clazomene, e fu coinvolto nelle lotte politiche e sociali di Lesbo. Faceva parte di una società aristocratica che si opponeva all'ascesa del potere tirannico. Tra i suoi avversari politici c'era Pittaco, un tiranno di Mitilene che precedentemente era stato suo amico.

La sua poesia lirica, in particolare l'ode, rifletteva sia le lotte politiche del suo tempo che temi più personali, come l'amore e il vino. Alceo è noto per la sua abilità nell'esprimere passioni e sentimenti intensi, oltre che per l'uso innovativo del metro alcaico, un tipo di verso chiamato in suo onore.

Le sue opere, sebbene non siano giunte integralmente fino a noi, sono state spesso citate e imitate da altri autori antichi. Alcuni frammenti delle sue poesie sono stati conservati in opere di autori come Stobeo, Ateneo e Platone.

Secondo alcune fonti, tra le quali anche scritti di Aristotele, Alceo era innamorato di Saffo. Altre fonti insistono su una storia d'amore fra i due, mentre altri si limitano ad ammettere che erano contemporanei, vivevano sulla stessa isola ed entrambi erano autori lirici, quindi non potevano non avere dei contatti, senza che questi fossero per forza di natura amorosa.
La data della sua morte non è nota con certezza, ma si presume che sia avvenuta intorno al 580 a.C.


Frasi di Alceo

Abbiamo un totale di 1 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

Albero non piantar pria della vite.


Leggi le frasi di Alceo