Frasi di Virginia Woolf



1/17

Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.

2/17

L'essenza dello snobismo è che vuoi far colpo sugli altri.

3/17

Ho pensato a quanto spiacevole sia essere chiusi fuori, e ho pensato a quanto sia peggio essere chiusi dentro.

4/17

Sento che scrivo di sghembo, usando solo un angolo del mio cervello.

5/17

Ditelo sempre piano ma dimostratelo forte!

6/17

E stava per commettere quell'estrema follia, la peggiore in cui possano cadere tanto l'uomo quanto la donna, di sentirsi orgogliosa del proprio sesso.

7/17

Mi piace guardarti quando nessuno ti vede,
mi piace la persona che sei solo con me.

8/17

Ognuno ha il proprio passato rinchiuso dentro di sè.

9/17

No se puede encontrar la paz evitando la vida.

10/17

Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli.

11/17

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.

12/17

La realtà non è quasi mai come appare...

13/17

Mi piace lo spirito del ritrovarsi, la convivialità senza fronzoli, la presenza dei fiocchi di neve, quella delle mura spesse, tenendo in mano un bicchiere di vino per un paio d'ore di assoluta serenità.

14/17

L'abitudine di scrivere è un buon esercizio.

15/17

Se è peccato vendere il proprio corpo per denaro, è un peccato ancora più grave vendere la mente per denaro, giacché la mente, lo dicono tutti, è più nobile del corpo.

16/17

L'umanità ha sempre avuto paura delle donne che volano, siano esse streghe o siano esse libere.

17/17

Trovami una casa dove nessuno possa venire mai.




Biografia di Virginia Woolf