Biografia di Vasco Rossi

Vasco Rossi
Nazione: Italia    
Vasco Rossi, noto anche come Vasco o con l'appellativo Blasco, è nato a Zocca (MO) il 7 febbraio 1952. È un cantautore italiano, considerato tra i più grandi rocker attuali.

Figlio di una casalinga e di un camionista, ha fatto le sue prime esperienze musicali quando, a 13 anni, ha vinto un festival per giovani cantanti. Negli anni '70 si è trasferito a Bologna, dove è entrato in contatto con la locale scena cantautrice; negli stessi anni è stato anche uno dei fondatori di Punto Radio, una delle prime radio private d'Italia. Lì ha incontrato Gaetano Curreri, futuro cantante degli Stadio, e Maurizio Solieri. Seguendo il loro consiglio, nel 1977 Rossi ha pubblicato il suo primo singolo, Jenny / Silvia, seguito dagli album ...ma cosa vuoi che sia una canzone (1978) e Non siamo mica gli americani (1979, poi ribattezzato Albachiara, dalla sua canzone più famosa). Influenzati dal pop italiano degli anni '60, dai cantanti, dai cantautori degli anni '70 e dal rock degli Stati Uniti, questi dischi hanno mostrato una personalità interessante ma non ancora matura, con un bizzarro senso dell'umorismo che sarebbe gradualmente scomparso nelle successive uscite. Colpa d'Alfredo (1980) e Nemo Nei Nei (1981) gli hanno guadagnato un pubblico più ampio, così come Vado al massimo, con cui è finito ultimo all'edizione 1982 del Festival di Sanremo, dove è tornato nel 1983 con Vita spericolata, la canzone che ha portato lui e il suo album Bollicine, in cima alle classifiche.

Un momento magico lo ha vissuto con l'album dal vivo Va bene va bene che si è trasformato in un incubo quando è stato arrestato per possesso di cocaina. Tre settimane di detenzione non sono state sufficienti per fermare la sua carriera, e il suo ritorno con Cosa succede in città (1985) e C'è chi dice no (1986) fu trionfante. Liberi liberi (1988) è stato il primo disco con la EMI e il tour che ne è stato seguito è stato documentato dal monumentale Fronte del palco (1990) e da Vasco Live 10.7.90 San Siro (1991), registrato nel famoso stadio di Milano.

Sono seguiti brani come Gli spari sopra (1993), il suo lavoro più ambizioso fino ad oggi, è stato registrato con l'aiuto di un cast internazionale di musicisti; Stupido Hotel (2001) è stato il primo disco dopo la morte per overdose del vecchio amico Massimo Riva che, insieme a Solieri, faceva ancora parte della sua band di supporto.

Dopo aver dichiarato di non voler più fare tour nel 2011, ha iniziato a lavorare in studio; ha pubblicato il suo terzo album, Sono innocente, nel 2014 seguito da un album da concerto due anni dopo, Tutto in una notte: Live Kom 015.
Nel 2017 Vasco Rossi è protagonista di un concerto-evento da record, a Modena con oltre 220 mila spettatori per festeggiare i trent'anni di carriera.


Frasi di Vasco Rossi

Abbiamo un totale di 34 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

Ma a te ti sento dentro come un pugno.


Leggi le frasi di Vasco Rossi