Frasi di Proverbio

51/1442

Con la polenta, il freddo non spaventa.

52/1442

Se dell'orto vuoi verdura, non smetter mai la cura.

53/1442

Pioggia di febbraio, benedizione del cielo.

54/1442

Non tutte le vittime si sacrificano sopra un altare.

55/1442

Stellato cielo, mattinata al gelo.

56/1442

Digiuno serale non fece mai male.

57/1442

Genitori e naviganti abbian sempre un occhio avanti.

58/1442

Per San Valentino, primavera sta vicino.

59/1442

Legna tagliata a luna crescente infradicia e brucia per niente.

60/1442

Febbraio caldo, primavera fredda.

61/1442

La pancia troppo piena a brutti sogni mena.

62/1442

Se fiocca sulla foglia, nevica ancora di gran voglia.

63/1442

Cuor contento, gran talento.

64/1442

Cipolla di febbraio, una ne vale un paio.

65/1442

La massaia canterina fa più allegra la cucina.

66/1442

Di febbraio la neve è migliore del fango.

67/1442

Senza zappatura non viene verdura.

68/1442

Un'arancia al mattino, per il corpo è oro fino.

69/1442

A tutti convien parlare poco e bene.

70/1442

Chi troppa carne vi mette, rovina le polpette.

71/1442

Rugiada di febbraio, porta brina in marzo.

72/1442

Una buona potatura, buoni grappoli assicura.

73/1442

Marzo tiene preparata sempre qualche improvvisata.

74/1442

Chi fa le fave senza letame, le raccoglie senza baccelli.

75/1442

Il primo tortello non viene mai bello

76/1442

Due ceppi nel cortile, uno per marzo e uno per aprile.

77/1442

Canto di raganella, o pioggia o pantanella.

78/1442

Se fai buona Quaresima, Pasqua farai medesima.

79/1442

Frasi dette tra i denti non sono mai complimenti.

80/1442

Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.

81/1442

A marzo piace lo scherzare.

82/1442

Non ogni fungo è buono per mangiare.

83/1442

Le finestre del paese hanno sempre le orecchie tese.

84/1442

Denti radi, fortuna spessa.

85/1442

Anno di ortiche, anno di spighe.

86/1442

Stelle tremule e appannate, piogge assicurate.

87/1442

Il cuore è più forte della testa.

88/1442

Marzo senz'acqua, april senz'erba.

89/1442

Le nuove storie traggono in luce le antiche.

90/1442

Chi vuol vivere sanamente, viva sobrio e allegramente.

91/1442

San Giuseppe frittellaio è un dì per metà festaio.

92/1442

Quando duole il capo, cura lo stomaco.

93/1442

Tacere e ascoltare è il lavoro più difficile.

94/1442

Se canta il cucco sulla quercia nera, ricorda che è primavera.

95/1442

Il vento di marzo sveglia la vipera e infiora lo spino.

96/1442

Per la Vergine Annunciata, la vigna sia preparata.

97/1442

Quale il fiore, tale il frutto.

98/1442

Chi mangia aloè, campa gli anni di Noè.

99/1442

Piccola acqua fa cessar gran vento.

100/1442

Burro di vacca, cacio di pecora, ricotta di capra.


Biografia di Proverbio