Frasi di Osho



1/45

Qualunque cosa distrugga la libertà, non è amore, deve trattarsi di altro, perchè amore e libertà vanno a braccetto, sono due ali di uno stesso gabbiano.

2/45

Colui che danza non è un'entità.
È movimento.
È energia.

3/45

Se cambi te stesso, hai già iniziato a cambiare il mondo.

4/45

L'uomo nasce come seme: può diventare un fiore oppure no. Dipende tutto da te, da cosa fai di te stesso; crescere o no dipende da te. È una tua scelta e questa scelta va affrontata ogni momento; in ogni istante ti trovi a un crocevia.

5/45

Non andare nella direzione verso cui la paura ti fa muovere. Vai dove ti conduce l'amore. Vai nella direzione verso la quale ti fa andare la gioia.

6/45

Se ami un fiore, non coglierlo. Perché se lo cogli, muore e smette di essere ciò che ami.

7/45

Non cercare di capire la vita, vivila! Non cercare di capire l'amore, entraci! Allora saprai, e quella conoscenza sarà frutto del tuo sperimentare.

8/45

Abbandona l'idea di diventare qualcuno, perché sei già un capolavoro. Non puoi essere migliorato. Devi solo arrivarci, comprenderlo, realizzarlo.

9/45

Lo straordinario accade solo quando inizi a vivere le piccole cose ordinarie.

10/45

La vita inizia dove finisce la paura.

11/45

Un po' di follia, quel tanto che basta per godersi la vita, e un po' di saggezza per evitare gli errori: questo basta.

12/45

La vera domanda non è se esiste la vita dopo la morte. La vera domanda è se hai vissuto prima della morte.

13/45

La gente di solito pensa che il perdono sia per coloro che se lo meritano.
Ma se qualcuno se lo merita, se è degno di essere perdonato, il tuo perdono non sarà un granché. Da parte tua non stai facendo nulla: se lo merita.
Non sei veramente l'incarnazione dell'amore e della compassione. Il tuo perdono sarà autentico solo quando lo darai anche a coloro che non se lo meritano. Il punto qui non è che qualcuno sia degno oppure no. Il punto è se il tuo cuore è pronto oppure no.

14/45

Questo è l'unico istante che hai.

15/45

Se ami una persona, come puoi distruggere la sua libertà? Se hai fiducia in una persona, hai fiducia anche nella sua libertà.

16/45

Il paradiso è qui, devi solo sapere come viverlo. E anche l'inferno è qui, e sai perfettamente come viverlo. È solo questione di cambiare la tua prospettiva, il tuo approccio alla vita.

17/45

Non esiste estasi più grande del conoscere se stessi.

18/45

Se puoi amare senza gelosia, se puoi amare senza attaccamento, se puoi amare così tanto una persona che la sua felicità è la tua felicità, allora l'amore ha raggiunto una purezza.

19/45

Il coraggio più grande consiste nell'essere esattamente ciò che la consapevolezza ti dice di essere. Al contrario, la codardia più grande è seguire gli altri, imitarli.

20/45

Non tutti possono dipingere, e non è neppure necessario. Ma tutti possono essere creativi. Qualsiasi cosa fai, se la fai con gioia, se la fai con amore, se il tuo atto non è solo frutto di un semplice calcolo economico, è creativo.

21/45

Soltanto una persona che vive benissimo il suo stare da sola è in grado di entrare in relazione, perchè il suo non è un bisogno. Quella persona non è un mendicante, non ti chiede nulla, nemmeno la tua compagnia. È una persona che dona.

22/45

Riduci tutte le responsabilità a una. E quella sei tu.

23/45

Scivola fuori dal passato, non gli permettere più di interferire, perché vivere attraverso il passato significa vivere una vita morta. Il passato è morto.

24/45

La questione non è fare qualcosa, qualsiasi cosa; si tratta di diventare silenziosi e scoprire il proprio essere.

25/45

Dimentica te stesso, lascia che ci siano soltanto la danza e il canto, e raggiungerai la tua più intima sorgente interiore.

26/45

L 'amore è un movimento verso la stella più lontana: è una speranza, un sogno, non è mai un oggetto, una cosa, una merce.

27/45

La società vuole schiavi, non persone dedicate alla libertà. La società vuole schiavi perché tutti gli interessi costituiti vogliono obbedienza.

28/45

Ama te stesso. Devi essere molto gentile con te stesso: perché è solo attraverso l'amore che la trasformazione avviene.

29/45

Ricorda solo una cosa: tutto ciò che senti essere bello, è bello, e tutto ciò che ti rende felice, lieto, è la verità. Lascia che questo sia il tuo unico criterio. Non preoccuparti delle opinioni degli altri. Lascia che questa sia la tua pietra di paragone. Tutto ciò che ti fa felice, dev'essere vero.

30/45

Rispetta la tua unicità e abbandona i paragoni. Rilassati nel tuo essere.

31/45

Se inizi ad ascoltare il corpo, ascoltare la natura, ascoltare il tuo essere interiore, sarai sempre più felice. Diventa un buon ascoltatore della natura.

32/45

Concedi alla tua natura piena libertà, e rispetta te stesso. Sii fiero di essere te stesso, qualunque cosa tu sia. Abbi dignità.

33/45

Cerca di trovare la tua individualità, la tua integrità e prova a non scendere a compromessi. Più scendi a compromessi, meno sei un individuo.

34/45

Non c'è nessuna fine e nessun inizio.

35/45

Assumiti la completa responsabilità della tua vita. Nessun altro può farlo.

36/45

Se appartieni all'universo, allora è l'universo a prendersi cura di te. Parlo per esperienza: per trentadue anni sono stato il povero più ricco del mondo. E non possiedo niente, nulla mi appartiene, ma il fenomeno di appartenere all'universo ha creato armonia da una grande contraddizione.

37/45

A meno che tu non conosca qualcosa che non possa essere venduto e non possa essere comprato, a meno che tu non conosca qualcosa che vada oltre il denaro, non potrai conoscere la vera vita.

38/45

Assimila sempre più natura, rilassati sempre di più con la natura. Allora non sarà necessario trovare alcun altro tempio: la natura è il tempio di dio.

39/45

Accetta te stesso così come sei. Questa è la cosa più difficile al mondo perché va contro il tuo addestramento, la tua educazione, la tua cultura.

40/45

Quando c'è il dolore sii con il dolore, quando c'è il piacere sii con il piacere.

41/45

Ogni trasformazione è destinata ad essere dolorosa perchè il vecchio deve essere lasciato per il nuovo.

42/45

Meditare significa diventare più vigile, più presente, più brillante, più luminoso; significa diventare più saggio. Ovunque constati che la tua intelligenza viene resa ottusa, fuggi da quel luogo il più velocemente possibile!

43/45

Sii colmo di luce, è un tuo diritto di nascita. Se perdi questo diritto, sei uno stolto. E l'hai già perso in molte vite; questa volta, per favore, sii più compassionevole verso te stesso!

44/45

Torna a casa, muoviti all' interno. Come inizi a muoverti all'interno, più silenzio, più tranquillità, più equanimità, più equilibrio, più centratura, più radicamento iniziano ad accadere spontaneamente.

45/45

Celebra, qualsiasi sia la situazione. Se sei triste, celebra la tua tristezza. Prova! Fai un tentativo e rimarrai sorpreso. Sei triste? Mettiti a ballare, perché la tristezza ha una sua bellezza, è uno squisito fiore silente dell'essere.




Biografia di Osho