Frasi di Michel Onfray



1/5

Dio non è morto perché non è mortale. Una finzione non muore.

2/5

Dappertutto ho constatato quanto gli uomini favoleggiano per evitare di guardare in faccia la realtà. La creazione di oltremondi non sarebbe molto grave se non venisse pagata a caro prezzo: l'oblio della realtà, e dunque la colpevole negligenza del solo mondo esistente.

3/5

Il silenzio di Dio permette la chiacchiera dei suoi ministri che usano e abusano dell'epiteto: chiunque non crede al loro Dio, dunque a loro, diventa immediatamente un ateo.

4/5

I cristiani non restano indietro quando si tratta di arruolare Dio per i loro misfatti.

5/5

É un pessimo calcolo rinunciare a vivere per non dover morire, perché così alla morte si paga due volte un tributo che è sufficiente pagare una volta sola.




Biografia di Michel Onfray