Biografia di Antistene

 Antistene
Nazione: Grecia    
Antistene di Atene nacque ad Atene nel 444 a.C. e morì sempre ad Atene nel 365 a.C.. Fu un filosofo.

Entrò presto nel circolo socratico e, per ascoltare il grande filosofo, percorreva una lunga strada a piedi ogni giorno. Dopo la morte di Socrate – secondo alcune fonti fu presente anche lui al trapasso - fu l'unico tra i seguaci a non lasciare Atene e si mise a tenere le sue lezioni filosofiche nel ginnasio ateniese di Cinosarge, rivelando grande attenzione per le tematiche dialettiche connesse al metodo d'indagine sviluppato da Socrate. Il nome del ginnasio merita un'analisi: "Cinosarge" significa letteralmente "cane agile" e secondo un'antica tradizione da questo sarebbe derivato il nome di "cinici" a coloro che si richiamarono all'insegnamento di Antistene, i cui seguaci vivevano liberi da qualsiasi vincolo familiare o politico. Questa è solo una ipotesi, ma senza certezza alcuna.
Diogene Laerzio attribuisce a Antistene opere in dieci volumi (Diogene Laerzio, VI, 15-18), ma ci sono rimasti solo frammenti ,mentre di certo sono sopravvissute invece due orazioni di scarso rilievo, ovvero Aiace e Odisseo.


Frasi di Antistene

Abbiamo un totale di 6 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

La scienza più necessaria è quella di non dimenticare ciò che si è appreso.


Leggi le frasi di Antistene