Frasi di José Saramago



1/14

Il mistero della scrittura è che in essa non c'è alcun mistero.

2/14

La vita è un'orchestra che suona sempre, intonata, stonata.

3/14

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono.

4/14

Arriva sempre un momento in cui non c'è altro da fare che rischiare.

5/14

Cecità è vivere in un mondo dove non vi sia più speranza.

6/14

È di questa pasta che siamo fatti, metà di indifferenza e metà di cattiveria.

7/14

Ho passato la vita a guardare negli occhi della gente, è l'unico luogo del corpo dove forse esiste ancora un'anima.

8/14

Se non siamo capaci di vivere globalmente come persone, almeno facciamo di tutto per non vivere globalmente come animali.

9/14

La vita è breve, ma in essa entra più di quel che siamo in grado di vivere.

10/14

Non so che cosa unisca di più, se le grandi catastrofi o le grandi gioie.

11/14

Se non esci da te stesso, non puoi sapere chi sei.

12/14

Un albero geme se lo tagliano, un cane guaisce se lo picchiano, un uomo cresce se lo offendono.

13/14

La cosa più abbondante sulla terra è il paesaggio.

14/14

Si dice che il male non regge a lungo, anche se, per la fatica che si porta dietro, a volte sembra di sì, ma quello su cui non c'è dubbio è che il bene non dura per sempre.




Biografia di José Saramago