Biografia di William Somerset Maugham

William Somerset Maugham
Nazione: Regno Unito    
William Somerset Maugham nacque a Parigi il 25 gennaio 1874 e morì a Saint-Jean-Cap-Ferrat, Francia il 16 dicembre 1965. Fu scrittore e commediografo.

Rimase orfano all'età di 10 anni e fu allevato da uno zio educato poi alla King's School di Canterbury. Dopo un anno a Heidelberg, entrò nella scuola di medicina di St. Thomas, a Londra, e si qualificò come medico nel 1897. Nel suo primo romanzo, Liza of Lambeth (1897), attinse alle sue esperienze di ostetrico e il suo successo, seppur minimo, lo incoraggiò ad abbandonare la medicina. Viaggiò in Spagna e in Italia e nel 1908 ottenne un trionfo teatrale, con quattro opere in scena contemporaneamente a Londra, che gli portò la sicurezza finanziaria. Durante la prima guerra mondiale lavorò come agente segreto. Dopo la guerra riprese i suoi viaggi interrotti e, nel 1928, acquistò una villa a Capo Ferrat, nel sud della Francia, che divenne la sua casa permanente.

La sua fama di romanziere si basò principalmente su quattro libri: Of Human Bondage (1915), un resoconto semi-autobiografico dei dolorosi progressi di un giovane studente di medicina verso la maturità; The Moon and Sixpence (1919), la storia di un artista anticonvenzionale, suggerita dalla vita di Paul Gauguin; Cakes and Ale (1930), la storia di un famoso romanziere, che si pensa contenga caricature di Thomas Hardy e Hugh Walpole; e The Razor's Edge (1944), la storia della ricerca di uno stile di vita soddisfacente da parte di un giovane veterano di guerra americano. Le opere teatrali di Maugham, principalmente commedie sociali edoardiane, diventarono presto datate, ma i suoi racconti aumentarono di popolarità. Molti ritraggono il conflitto degli europei in un ambiente estraneo che provoca forti emozioni, e la sua abilità nel gestire la trama, alla maniera di Guy de Maupassant, si distingue per economia e suspense. In The Summing Up (1938) e A Writer's Notebook (1949) Maugham spiega la sua filosofia di vita come un ateismo rassegnato e un certo scetticismo sulla misura della bontà e dell'intelligenza innate dell'uomo.

Smise di scrivere romanzi poco dopo la seconda guerra mondiale e i suoi ultimi anni furono segnati dalla senilità. Morì alla veneranda età di 91 anni.


Frasi di William Somerset Maugham

Abbiamo un totale di 3 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa.


Leggi le frasi di William Somerset Maugham