Biografia di Milton Friedman

Milton Friedman
Nazione: Stati Uniti d'America    
Milton Friedman nacque a Brooklyn, New York il 31 luglio 1912 e morì a San Francisco, California il 16 novembre 2006. Fu un economista.

Nato da immigrati ebrei a New York, frequentò la Rutgers University, dove ricevette il suo B.A. all'età di vent'anni, poi guadagnerò il suo M.A. dall'Università di Chicago nel 1933 e il suo dottorato di ricerca presso la Columbia University nel 1946. Nel 1951 vinse la John Bates Clark Medal per gli economisti sotto i quarant'anni per risultati eccezionali.
Il suo lavoro fondamentale del 1957, A theory of the consumption function, assunse l'opinione keynesiana che gli individui e le famiglie adeguino le loro spese sui consumi per riflettere il loro reddito attuale.
Nel 1976 vinse anche il premio Nobel per l'economia per "i suoi successi nel campo dell'analisi dei consumi, della storia monetaria e della teoria, e per la sua dimostrazione della complessità della politica di stabilizzazione". Prima di allora, aveva servito come consigliere del presidente Nixon ed era presidente dell'American Economic Association nel 1967. Quando si ritirò dall'Università di Chicago nel 1977, fu ricercatore senior presso la Hoover Institution della Stanford University. Nel corso della sua carriera scrisse e co-scrisse alcuni saggi a sfondo economico e creò teorie ancora attuali.


Frasi di Milton Friedman

Abbiamo un totale di 6 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

L'inflazione è quella forma di tassazione che può essere imposta senza legislazione.


Leggi le frasi di Milton Friedman