Biografia di Caterina II di Russia

 Caterina II di Russia
Nazione: Polonia    
Ekaterina II Alekseevna, conosciuta come Caterina la Grande, nacque a Stettino, Polonia il 21 aprile 1729 e morì a Tsarskoe Selo (San Pietroburgo) il 17 novembre 1796). Fu imperatrice di Russia e uno dei più significativi esempi di dispotismo illuminato.

Nata con il nome di Sofia Federica Augusta di Anhalt-Zerbst, fu data in sposa ancora sedicenne al granduca Pietro Fëdorovič, futuro Pietro III, zar di Russia. Tra il 1756 e 1763 ci fu una guerra, detta dei Sette Anni, tra due schieramenti che vedevano coinvolti Gran Bretagna, Regno di Prussia e Elettorato di Hannover da una parte e Francia, Asburgo e Sacro Romano Impero dall'altra. Alla fine della guerra, con un colpo di stato, Caterina detronizzò il marito divenendo imperatrice.

Sotto il suo governo, improntato all'illuminismo, la Russia si espanse in quelle che ora sono conosciute come Repubbliche Baltiche, in Crimea e in Alaska. Fondò il primo istituto d'istruzione superiore femminile in Europa e creò nuove città. La sua politica però fece aumentare il numero di servi della gleba e il malcontento popolare. Ciononostante, il regno di Caterina la Grande è considerato come l'età d'oro dell'impero russo.

Frasi di Caterina II di Russia

Abbiamo un totale di 1 frasi.
Le abbiamo suddivise in pagine da 50 frasi ciascuna.
Intanto te ne inseriamo una qui come stuzzichino.

Io sono sempre del parere dei miei ministri quando i miei ministri sono del mio parere.


Leggi le frasi di Caterina II di Russia